266. An important week…

Roberto Cavalli266. An important week…

I have a very important week ahead… two fashion shows, Just Cavalli Women’s Fall/Winter 2014/15 on Thursday 20th and the Roberto Cavalli Women’s Fall/Winter 2014/15 Fashion Show on Saturday, February 22th.

For both shows I chose a location I am very attached to, the Arco della Pace in Corso Sempione in Milan.

The Fashion Show is an incredible feeling for me… a magical moment… I love to convey my dreams…

Milan these days is abuzz with Fashion Week, an important event for Italian fashion! Milan Fashion Week, established in 1958, is one of four global events dedicated to fashion that are held in New York, London, Milan and Paris.

I look forward for your comments on these two collections… two collections on which I have worked very hard. They are very special to me. Just Cavalli, my line dedicated to young people, has finally returned to shine and, along with the other lines, has grown by 30 per cent!

On February 22 there will also be the grand opening of the new mega Boutique in Via Montenapoleone, a special event where I shall meet with many guests and friends for a mega party in a new five-story Boutique entirely dedicated to my fashion…

For this special event I created an exclusive line of clothing and accessories, MONTENAPOLEONE LIMITED EDITION whose main theme is my iconic leopard prints… available exclusively in the new Boutique.

For my perfume NERO ASSOLUTO I designed an exquisite exclusive edition bottle enriched with 2500 black and gold Swarovski crystals covering the entire surface of the bottle…

I’ll see you on the 20 and 22 of February…

Un grosso bacino!

I LOVE YOU

Roberto Cavalli

Roberto Cavalli Milan Entrance

Roberto Cavalli Milan Accessories Area

'Roberto Cavalli Montenapoleone' Exclusive limited edition (1)

'Roberto Cavalli Montenapoleone' Exclusive limited edition (2)

Roberto Cavalli Nero Assoluto Exclusive Edition

Roberto Cavalli Hera Bag_3.0 ct

Roberto Cavalli Hera Bag

16 replies
  1. Maribell Caban
    Maribell Caban says:

    I am humbled. Thank you for this post on your blog I found on Twitter! I look forward to purchasing your eau de parfum …. divino! Love the bags and the new looks! The Showroom is exquisite! Bravo Maestro!

    Reply
  2. Ann Notari
    Ann Notari says:

    Hello Sir! Looking forward for the fashion you will be bringing us! We know that you wil emphasize the feminity of a women in all your designs for us! We Thank you for doing so! I have my calendar marked and will be looking forward to seeing your collection! Have a wonderful day! Love You Anna XoXo

    Reply
  3. Francesco
    Francesco says:

    Grande Cavalli….!!!
    In bocca a lupo per tutto…..!! Ma conoscendoti…. sarà sicuramente un successo…! 🙂
    Peccato per sabato, non s’è giocato bene, ma ce l’hanno rubata uguale la partita…vabbè guardiamo avanti..!
    Un abbraccione!
    Francesco.

    Reply
  4. CAVALLINO
    CAVALLINO says:

    Ciao Roberto! Questa è una settimana favolosa per la tua moda e coincide con il mio compleanno! Per questo ho già prenotato la cena al Just Cavalli Hollywood per sabato 22… prima provo a passare anche all’inaugurazione di Montenapoleone.. magari compro qualcosa.. spero tanto di poterti conoscere..perché sarebbe il mio sogno…!!!
    non voglio essere pretenzioso ma lascio il mio contatto per chiunque voglia condividere la gioia di questo sabato speciale… I’ll be there! 340 2305109 massimo

    Reply
    • yana
      yana says:

      io purtroppo non posso venire, ma saró a Milano a fine Marzo, non so ancora se avró del tempo libero ma mi tengo il tuo numero per un eventuale aperitivo al Just Cavalli Hollywood o una visita al nuovo negozio..:))

      Reply
      • CAVALLINO
        CAVALLINO says:

        Grande Yana! Volentieri !!! mi farebbe un sacco piacere ! allora ci sentiamo per fine marzo! se hai facebook mandami il tuo contatto per sms cosi ci aggiungiamo. ciao baci 🙂

        Reply
  5. yana
    yana says:

    aaaah!!! flacone bellissimo! starebbe bene nella mia collezione dei profumi Cavalli:)) ma ce l’ho gia, e il profumo é un pó troppo “pesante” per me, preferisco le versioni oro e blu… ho ricevuto Nero Assoluto per San Valentino:))) mio marito sicuramente apprezza il fatto che soddisfarmi in questi occasioni é diventato molto piu facile da quando esiste il blog di Roberto Cavalli:)))))

    mi dispiace parlarne cosi in pubblico ma… qualche mese fa ho visto una trentina di borse Just Cavalli Spring Summer 2013 e sono rimasta molto delusa… sembravano FINTI! questa ad esempio:
    http://www.yoox.com/us/45215688GU/item?tp=8816#cod10=45215688GU&sizeId=1

    e tanti altri… se non fosse per il logo non avrei mai pensato che si tratta di Just Cavalli… materiali che non sembravano di alta qualitá, forme noiose… forse non sono fotografati benissimo ma io li ho visti “live” ed erano proprio BRUTTI (MI DISPIACE DAVVERO TANTISSIMO per aver usato questa parola….) IO ADORO tutto cio che porta il nome ROBERTO CAVALLI e ero veramente triste dopo questa “scoperta”. ho cercato di inventare delle spiegazioni tipo “magari stanno cercando di evitare l’uso di cuoio vero per le proteste dei animalisti.. oppure per tenere bassi i costi, in modo tale che piú ragazzi giovani possano permettersi Just Cavalli… beh… 10 anni fa sarei stata contenta di poter aquistare una Just Cavalli a soli 120 euro, ma oggi no… preferisco di pagare di piú e avere un prodotto perfetto… significa forse che non sono piú giovane?:)) spero che sia stato un caso singolare… la sfilata sará sicuramente un successo, non ci sono dubbi su questo:))

    Reply
  6. Fiorella Carnesciali ved. Billi
    Fiorella Carnesciali ved. Billi says:

    Egregio Sig. Cavalli
    chi le scrive e’ una persona a lei sconosciuta, ma che nel luglio 1944 abitava a Castelnuovo dei Sabbioni e che ora ha letto il suo libro autobiografico, e mi ha colpito in particolar modo la dedica a suo padre.
    Ci tengo a dirle che ho conosciuto personalmente suo padre perche’ lavoravamo alla Societa’ Mineraria del Valdarno. Io allora come giovane steno-dattilografa e lui era uno dei tecnici. I nostri uffici si trovavano nello stesso corridoio , naturalmente ci conoscevamo tutti ( sono al momento l’unica vivente ).
    Un giorno suo padre mi chiese se gli facevo il favore di copiare a macchina la sua tesi, naturalmente lo feci, sempre in ufficio, perche’ allora non avevo in casa la macchina da scrivere. Mi e’ rimasta talmente impressa che anche dopo settanta anni ricordo la facolta’ di Economia , perche’ fu la prima tesi che copiai delle tante che ho fatto negli anni successivi.
    Suo padre era un bell’uomo e una brava persona, da pochi anni ho saputo che Giorgio Cavalli fosse il padre dello stilista. Quando vado al cimitero di Castelnuovo, dove sono i miei genitori, mi fermo sempre davanti al Sacrario e guardo con tristezza le foto dei ‘miei’ giovani conoscenti e di ‘Giorgio’.
    Ho letto il suo libro ‘Just me’, mi ha avvinto e rallegramenti per quanto ha fatto nella vita, cosi’ avventurosa , raggiungendo tanto successo da rendere famoso nel mondo il nome di ‘Roberto Cavalli ‘ un italiano, un fiorentino.
    Io ora sono la nonna di due bravi fiorentini, abito vicino a Castelnuovo , Meleto, luogo in cui fu perpetrato un eccidio. Ci tenevo a dirle queste poche riflessioni ricordando quel 4 Luglio, lontano ma sempre presente. Fiorella Carnesciali via IV Luglio 2 Meleto Valdarno (AR)

    Reply
    • Francesco
      Francesco says:

      Signora Fiorella,
      Devo dirle che mi sono emozionato, ed anche un pò commosso, a leggere questo suo racconto….
      Il Fratello di mia nonna, è stato fucilato dai Nazisti a Monte Morello nel Marzo del 1944. Era un partigiano ed Aveva 20 anni. Era diventato partigiano per non arruolarsi forzatamente nella Repubblica Sociale Italiana.
      Quindi può capire che la sua storia riguardo al padre di Roberto, ed il libro di Roberto quando parla di suo padre, mi toccano particolarmente…..
      Le auguro tutto il bene del mondo, e di non dover mai più rivivere una guerra in vita sua….!
      Un dolce abbraccio.

      Francesco.

      Reply
    • Maia
      Maia says:

      Molto emozionante il Suo racconto, Signra. Carnesciali. Mi piacerebbe vedere una foto del Signr. Cavalli con Lei in questo blog: La memoria di Suo padre Giorgio lo merisce e anche la pienitude di gioia che caratterizza il Suo interessntissimo racconto. Lei pare come venuta dal passato ed è veramente la memoria vivente di un passato infame che non deve essere dimenticato. Sono molto contenta della Sua esistenza. Saluti dalla Spagna

      Reply
      • Maia
        Maia says:

        Quando ho detto che il racconto della Sgnra. Carnesciali è pieno di gio ho voluto dire che parla in positivo, malgrado le sperienze negative che ha avuto nella Sua giovinezza: “la vie malgré tout”/la vita malgrado tutto!

        Reply

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *