62. I’ll Tell You How I Started my Adventure in the Fashion World…

Roberto Cavalli

Roberto Cavalli

62. I’ll tell you how I started my adventure in the fashion world…

I think my story is going to take several days to tell.
The most faithful of you, the ones who wake up early in the morning to read the post, will look forward to reading the next episode.

My story really begins many years before the events that I am going to relate to you. I have been in fashion since the days I was an artist, I painted on T-shirts to earn a bit of money…

I was in fashion, but as an extra! I am not telling you this to spoil a story but to set the stage for one that becomes more interesting as it unfolds… intense moments of my life!

God has always loved me. He always found a way to show it! At various times in my life, moments that I never looked for nor thought would happen to me, have happened to me.

You have to believe in yourself. You must have confidence in yourself and in what you do.

Florence, July 1970.
A dear fellow Florentine friend advises me that that very night there is going to be a magnificent party in a beautiful villa on the hills overlooking Florence. A party to be hosted by one of the biggest designer of handbags and shoes of that time.

The guests belong to the world of leather and of course the buyers for the largest stores in the world, Italian and foreign! I never thought I could get an official invitation. I show up at the entrance gate at the wheel of a beautiful black and white Ferrari.

“I must apologize… but… I forgot my invitation…”
No problem… it was enough for a very kind gesture… the gates opened wide… I was not wearing a smoking jacket… but I was very elegant… long black hair… green eyes… not bad… I looked successful!

Roberto Cavalli vintage

Roberto Cavalli vintage


Now I leave you until tomorrow… very naughty of me… I want to keep you in suspense for a story about me that is so improbable you know it must be true! It will offer you an insight and a new understanding of me! In reality what I will tell you should go into the history books of fashion…

Un bacino grande grande grande…
I Love You
Roberto Cavalli

12 replies
  1. Frøydis Gambino
    Frøydis Gambino says:

    Caro Mr Cavalli,per comcio vogli dirti Buona Pasqua,Bello a leggere tutto quello che scrivi della tua vita e la moda,come ho detto prima sei un grande uomo di moda fantastica,e bellissime creazioni. Spero che tutti tuoi giorni della tua vita sono pieni di creazioni avanti.Buona giornata !! Tanti saluti da Frøydis al Nord

    Reply
  2. Giulia
    Giulia says:

    Buongiorno, che bello sapere che ci racconterà la sua storia personale, è sempre una gioia leggere i suoi racconti e non vedo l’ora di conoscere tutte le sue avventure. In questo momento sto leggendo un libro sulla moda che parla anche di lei, ma sentire la sua storia raccontata direttamente da lei è tutta un altra cosa. Aspetto con ansia il continuo di questa fantastica avventura.

    Ps: non ci faccia aspettare troppo peró 🙂

    un abbraccio
    Giulia

    Reply
  3. Virginia
    Virginia says:

    Signor Cavalli,
    bell’idea quella di raccontarci i suoi esordi!!!! Ma non sia troppo generoso……….un abbraccio e BUONA PASQUA, BUONA VACANZA. E BUONA VITA!!!
    Virginia

    Reply
  4. Francesco
    Francesco says:

    Grande Cavalli!!!
    Che bello sentire la tua storia……. cosi’ raccontata…e’ avvincente!!
    Il ferrari bianco nero pero’ un po’ stona….era meglio viola!!! 🙂
    E come hanno detto anche gli altri…non farci aspettare troppo per il seguito siamo ansiosi!!
    Chiudendo mi unisco agli auguri degli altri utenti del blog…..Buona Pasqua….e speriamo che le colombe non ci rimangano sullo stomaco… ehehehe 🙂
    Un Abbraccio

    Francesco.

    Reply
  5. Guillermo
    Guillermo says:

    Mr. Cavalli , there is no question that you were destin to be the best of the best a MASTER in what you do , because you are real you don’t have no problem shearing your story , with us and I appreciate it very much I am following you advise all the time and i put all my heart I all I do . You are a very nice person sheeting your knowlege I live you for that!! Thank you for been REAL!!!!;)

    Reply
  6. Laura
    Laura says:

    Che storia intrigante, sublime , con una nota di malinconia. Il mio sogno è quello di partecipare a uno dei suoi party Signor Cavalli , magari con l’invito però! Cordiali saluti.

    Reply
  7. Laura
    Laura says:

    Faccio qualche sfilata nel tempo libero , ma non a livello internazionale, amo leggere e amo la moda. Le lascio il mio numero nel caso abbia piacere di invitarmi a questo famoso party. Chissà se si avvererà questo mio desiderio, intanto le chiedo scusa per il disturbo e grazie per l’attenzione.

    Reply
  8. Marzia-Sofia
    Marzia-Sofia says:

    sto facendo…con naturalmente risultati decisamente inferiori a lei …Grande Roberto..lo stesso, sul mio blog…shabbyechicthegustavianstyle.blogspot.com…si sto raccontando la storia del mio lavoro…so che non ne avrà il tempo ..nè forse la voglia…ma se la curiosità la stuzzicasse, sarebbe divertente avere un suo parere…sono anche io delle sue parti e la seguo da sempre…per anni ho avuto la tentazione di passare dall’ Osmannoro avevo un idea… ma mi son sempre frenata purtroppo…come farle venire voglia di visitarmi ? ah non lo so …se lo sapessi ci avrei pensato prima…comunque se la incuriosisce…quando presentai la mia prima collezione al Gift di firenze nel 2001 tutti chiedevano se era lo stand di Roberto Cavalli ( casa) ..la saluto comunque e vado a divertirmi a leggere la sua storia… che mi si è aperta all’ improvviso su twitter …e mi è apparsa una coincidenza incredibile….La sua fan Marzia-Sofia Salvestrini

    Reply

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *